VIETNAM

Gran Tour del Vietnam

15 Giorni / 14 Notti

Iscriviti e blocca il tuo posto

Highlights

Halong Bay

Crociera nella Baia di Halong, patrimonio UNESCO

Halong Bay

Sapa

I fantastici terrazzamenti di Sapa

Sapa

Hoi An

La città delle lanterne

Hoi An

Itinerario

Scarica itinerario

ITALIA | Volo per Hanoi

Giunti ad Hanoi, dopo il disbrigo delle pratiche di ingresso in Vietnam ed il ritiro dei bagagli, incontreremo la nostra guida all’uscita e ci accompagnerà al nostro hotel. Hanoi è la seconda città più grande del Vietnam, ed è la capitale politica dal 1010 d.C. In seguito a vicissitudini storiche ha perso il proprio ruolo e cambiato il nome più volte. Dal 1976 è dichiarata ufficialmente capitale del Vietnam. Oggi Hanoi si presenta come una città cosmopolita ed estremamente vibrante nonostante conservi l'autenticità di un tempo. A seconda dell’orario di arrivo avremo il resto della giornata libera a disposizione. Cena libera e pernottamento.

In mattinata visiteremo l’esterno del Mausoleo di Ho Chi Minh (chiuso Lunedi e Venerdi). Un’edificio simbolico che conserva le spoglie del Presidente Vietnamita, edificato nel centro della piazza Ba Dinh dove nel 1945 venne letta la Dichiarazione di Indipendenza del Paese. Proseguiremo con la visita al Palazzo Presidenziale in stile coloniale, casa su palafitta dello “Zio Ho Chi Minh” e alla Pagoda a pilastro unico, “One pillar pagoda”, il cui nome deriva dalla struttura che rappresentare la purezza del fiore di loto. Fu eretta dall’Imperatore LyThai Tong come buon auspicio per la nascita di un figlio maschio che potesse ereditare il trono. Le visite prosegueno al Lago dell’Ovest, il lago naturale più grande in Hanoi che si estende su una superficie di 4 kmq, e alla pagoda Tran Quoc, il tempio buddhista del VI secolo, il più antico di Hanoi. Al termine visiteremo il Tempio della Letteratura, costruito nel 1070 in onore di Confucio con la funzione di Accademia Imperiale, la prima Università nazionale. Durante il corso delle visite faremo la pausa pranzo (non incluso). Nel pomeriggio proseguiremo nella parte antica di Hanoi a bordo del ciclò percorrendo le strette viette che si intersecano e che prendono il nome dal tipo di merce venduta. A seguire ci recheremo a lago Haon Kiem o “Il Lago della Spada Restituita”, circondato da alberi secolari che ospita al centro un’antica pagoda che, secondo la leggenda, è dedicata alla tartaruga che donò ad un ricco imprenditore una spada con cui sconfisse gli invasori cinesi. Attraverseremo poi il ponte in legno rosso The Huc, per poi visitare il tempio della “montagna di jada” Ngoc Son. Concluderemo le visite assistendo al celebre spettacolo di marionette sull’acqua. Concluse le visite trasfer presso la stazione dei treni, esperienza che ci farà immergere nella vita dei vietnamiti. In attesa del treno potremo fare una doccia e riposare presso l’hotel A25, nei pressi stazione ferroviaria. In Vietnam in treno non c’è il vagone risto

Giunti a Lao Cai molto presto al mattino, ci recheremo in un ristorante locale nei pressi della stazione per fare colazione. Dopo colazione ci trasferiremo in un mercato tribale, dove si riuniscono diverse minoranze etniche tra cui Mong Fiore, Dzao Nero e Nung per scambiare le merci. Un’occasione speciale che ci consentirà di incontrare le numerose minoranze locali che tutt'oggi vestono i colorati costumi tribali tipici che distinguono i diversi gruppi etnici. Pausa pranzo nel corso delle visite. Nel pomeriggio ci attende un breve trekking a Ban Pho ed a seguire trasferimento a Sapa. Resto della giornata a disposizione. Cena libera e pernottamento.

Dopo la colazione in hotel incontreremo la nostra guida alle ore 9:00 in reception. Le visite della giornata inizieranno con un percorso nella valle Muong, in direzione del fiume Muong Hoà, un’area tra le più panoramiche della regione. Seguendo i piccoli sentieri ci fermeremo a visitare alcune abitazioni locali per conoscere la quotidianità autentica delle tribù della zona, note per la loro grande ospitalità. Oltrepassando Lao Chai, abitato dalla minoranza H’Mong Neri, raggiungeremo Ta Van, il pittoresco villaggio di circa 1000 abitanti popolato da diverse etnie tra cui Zday e Dao Rosso. Nel corso delle visite faremo la pausa pranzo. Nel pomeriggio rientreremo a Sapa ed avremo un pò tempo libero a disposizione per visitare la cittadina e per eventuali acquisti. A seguire traferimento presso la stazione degli autobus per il rientro ad Hanoi (bus condiviso e senza guida). Sistemazione in Hotel. Cena libera e pernottamento.

Incontreremo la guida alla reception dell’hotel dopo colazione. Le visite della giornata cominceranno con il trasferimento a Ninh Binh, capoluogo dell’omonima provincia, a circa 100 Km a sud di Hanoi. Nota soprattutto per le sue centinaia di scogliere calcaree che emergono dal terreno nei vasti campi di riso, questa regione viene soprannominata “Baia di Halong in terra“. Oltre all’incredibile scenario l’escursione rappresenta una grande opportunità per conoscere lo stile di vita rurale tipico del Vietnam. Raggiungiamo Hoa Lu, l’antica capitale del Vietnam durante il periodo delle dinastie Dinh, Le e Ly, tra i siti storici più importanti del Vietnam. Nonostante molte architetture sono ormai irrimediabilemnte danneggiate, è possibile ammirare edifici storici come i suggestivi templi Dinh Tien Hoang e Le Dai Hanh, edificati dagli omonimi re, i primi unificatori del Vietnam. Pausa pranzo libero nel corso delle visite e poi nel pomeriggio visiteremo il complesso paessaggistico di Trang An, riconosciuto dall’UNESCO come patrimonio mondiale dell’umanità, famoso per il sistema di grotte, valli e relique storiche. Escursione in barca sul fiume Sao Khe per rilassarsi ammirando le meraviglie naturali del parco naturale. Al termine rientro ad Hanoi, cena libera e pernottamento.

Transfer della durata di circa 4 ore da Hanoi ad Halong. Tradotto dal vietnamitca Baia di Halong significa “la baia dove il drago scende in mare”. Si tratta di un luogo incantevole, con migliaia di isole calcaree, grotte carsiche, faraglioni ed isolotti che la rendono un luogo magico. Magnifica, misteriosa e maestosa, la baia, considerata una delle nuove sette meraviglie naturali del mondo, e dal 1994 patrimonio Unesco. Arriveremo al porto di Hon Gai all’incirca a mezzogiorno, ci imbarcheremo quindi sulla nostra giunca per la crociera nella Baia. A bordo della ginca ci verranno serviti i pasti e faremo sosta su di un’isola per fare un giro in kayak, oltre a fare il bagno ed a godere del panorama in relax. NOTA: Pernottamento a bordo in cabine private con aria condizionata e doccia. Il programma della compagnia di navigazione potrebbe variare senza preavviso in base alle condizioni meteorologiche o alle decisioni dell’autorità locali. Durante la crociera ci sarà una guida in inglese della compagnia di navigazione. Le bevande ai pasti non sono incluse.

All’alba per i mattinieri ci sarà la possibilità di fare una lezione di Tai Chi sul ponte della giunca, un’esperienza indimenticabile con vista Baia di Halong. Dopo colazione visiteremo una grotta nella baia. Al rientro avremo tempo per rinfrescarci prima di lasciare la cabina. A metà mattinata sarà possibile fare un corso di cucina vietnamita. Dopo pranzo terminerà la navigazione con i rientro al molo, dove, allo sbarco, ci attenderà un trasferimento privato per l’aeroporto di Hanoi per il volo per Huè. Atterrati a Huè, dopo il ritiro dei bagagli un mezzo ci attenderà fuori da terminal per condurci al nostro hotel. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione, presso la reception dell’hotel, ci attenderà la nostra guida per condurci nella visita della città. Huè fu l'antica capitale del Vietnam meridionale nel 1744 e dal 1802 al 1945 durante il regno dei 13 imperatori della Dinastia Nguyen. La città fu fondata nel 1687 inizialmente con il nome di Phu Xuan lungo le rive del Fiume dei Profumi che divide la città in due parti. Sulla sponda sinistra sorge la “Città Vecchia” con la Cittadella e la residenza imperiale, mentre sulla sponda destra si sviluppa la “Città Nuova”, un tempo abitata dagli Europei, con le tombe degli imperatori. Nel 1802 venne ribattezzata Huè dall'imperatore Nguyen Anh. É una tappa imperdibile perché custodisce spettacolari tombe imperiali, pagode e templi, inoltre ma non meno importante, l’aspetto culinario: Hue è la raffinata capitale gastronomica del paese.In mattinata visiteremo le attrazioni più importanti di Huè. Navigheremo a bordo di un battello sul fiume Huong, conosciuto come il Fiume dei Profumi, cosí chiamato poichè prima di giungere in città attraversa una foresta di piante aromatiche. In autunno i fiori di orchidea cadono nel fiume che si arricchisce di un aroma profumato e di una vista poetica. A seguire visitiamo la pagoda Thien Mu, o “Pagoda della Celeste Signora” edificata nel XVII secolo durante la dinastia Le e oggi simbolo di Huè. A seguire visiteremo la Città Imperiale, il palazzo fortificato all’interno della Cittadella. Edificata nel 1623 e completato nei successivi 200 anni. Dopo la pausa per il pranzo visiteremo poi le tombe degli imperatori Minh Mang e Khai Dinh. Rientro in Hotel. Cena libera e pernottamento. NOTA: Pernottamento a bordo in cabine private con aria condizionata e doccia. Il programma della compagnia di navigazione potrebbe variare senza preavviso in base alle condizioni meteorologiche o alle decisioni dell’autorità locali. Durante la crociera ci sarà una guida in inglese della compagnia di navigazione. Le bevande ai pasti non sono incluse.

Dopo colazione trasfer e le visite di Hoi An. Antico centro mercantile ricco di edifici dall'influenza architettonica cinese e giapponese che testimoniano un passato di vivace porto commerciale dal II sec d.C. sotto il regno dei Champa e Nguyen. Il tragitto da Huè ad Hoi An passa per Danang, terza città più grande del Vietnam. Inoltre attraverseremo il Passo Hai Van, conosciuto come il Passo delle Nuvole, con l’incredibile vista sulla famosa China Beach. Storicamente Danang ha assunto un’importanza strategica militare e politica determinante poichè divideva il Regno Dai Viet a nord dal Regno Champa a sud. Oggi rappresenta più che altro un confine geografico, climatico e culturale tra Nord e Sud Vietnam. Durante il percorso osserveremo le Montagne di marmo, o “Marble Mountains”. Secondo il credo popolare le cinque colline hanno avuto origine da storie mitologiche e ciascuna di esse fa riferimento ai 5 elementi naturali: metallo, acqua, legno, fuoco e terra. Giungeremo ad Hoi An a mezzogiorno circa, in tempo utile per la pausa pranzo. Nel pomeriggio visiteremo l’antica cittadina, dal 1999 patrimonio mondiale dell’umanità UNESCO. Il distretto conserva tutt’oggi lo stile e le caratteristiche classiche delle città mercantili del XV e XIX secolo, mescolando stili architettonici cinesi, giapponesi ed europei. Tra le icone più simboliche visiteremo il ponte giapponese realizzato alla fine del XVI secolo dalla comunità giapponese di Hoi An. Continueremo al Tempio Fukien (Phuc Kien), edificato alla fine del XVII secolo dalla congregazione cinese Fujian costituita da sei famiglie della dinastia Ming fuggite dalla Manciuria, devote al culto degli antenati e soprattutto alla Dea del Mare Thien Hau Thanh Mau, con lo scopo di servire da luogo di ritrovo. Ospita interessanti dipinti ed il modello di una barca che simboleggia il viaggio iniziale della congregazione verso il Vietnam. Concluderemo le visite nell’Antica casa Phung Hung, realizzata nel 1780, tra gli esempi più pregiat

In mattinata escursione al sito archeologico My Son nella provincia Quang Nam. Le straordinarie rovine induiste, patrimonio UNESCO dal 1999, sono immerse nella campagna circondata da montagne di origine calcarea e risalgono al IV secolo durante l’antico Regno Champa. È considerato tra i siti più sacri in Indocina. Gran parte del sito venne distrutto dai bombardamenti a tappeto durante la Guerra del Vietnam. (Dalle 9.30 alle 11.00 si può assistere ad uno spettacolo con danze sulla base delle musiche del popolo Champa – chiuso il Lunedi e festività). Al termine rientro ad Hoi An. Pausa pranzo libero ed a seguire trasferimento in aeroporto a Danang per il volo che ci condurrà a Saigon. Arrivati a Saigon un transfer ci accompagnerà al nostro hotel. Cena libera e pernottamento.

Trasferimento a Cu Chi per la visita del famoso tunnel. A poca distanza da Saigon, Cu Chi è il distretto maggiormente devastato, deforestato, raso al suolo, bombardato e avvelenato con diversi agenti chimici, tra cui l'agente arancio, durante la guerra del Vietnam. Negli anni '40, per sfuggire alla leva obbligatoria, agli attacchi dei francesi e per tenersi in contatto tra villaggi, si cominciarono a scavare tunnel sotterranei. Negli anni '60 i Viet Cong estesero la rete di tunnel fino a più di 250 km, da allora diventò leggendario durante la “guerra americana”. Strutturata in diversi strati, fino a 5-6 metri di profondità, comprendeva dormitori, cucine, scuole, ospedali e fabbriche di armi. Più in basso il livello della guerriglia, tunnel spesso muniti di trappole nel caso gli avversari riuscissero a penetrarvi. Durante l’escursione visiteremo una sezione del tunnel per provare le sensazioni della vita sotterranea. Cu Chi è un ottimo esempio dello spirito e della determinazione del popolo vietnamita. Dopo la pausa pranzo, nel pomeriggio, visiteremo Saigon, l’antica città Reale Prey Nokor al tempo del Regno Khmer, in seguito capitale della Colonia Francese, o Cochinchina, e successivamente della Repubblica Indipendente del Sud Vietnam fino al 1976 quando venne ribattezza Ho Chi Minh City dall’omonimo leader rivoluzionario. Tra le icone più simboliche visiteremo l’Ufficio Postale, edificato nel tardo XIX secolo con influenze di stile Rinascimentali e Gotiche. Proseguiremo poi per la Cattedrale Notre Dame, la chiesa cattolica costruita durante la colonia francese, il Quartiere Cinese, e la Pagoda Thien Hau. Concluderemo le visite al Museo della Guerra, un’esplicita esposizione relativa al periodo del confltto e delle tragiche conseguenze. Rientro in hotel. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione il nostro viaggio procederà nella parte piú meridionale del Vietnam: il Delta Mekong. Da millenni luogo cruciale dell’Indocina, poichè situato nella tratta marina tra India e Cina, mentre oggi con un ruolo economico di primo piano nella produzione del riso. Raggiungeremo Ben Tre dove ci imbarcheremo per navigare sul fiume Ham Luong e nelle aree rurali del Delta. L’escursione ci porta a conoscere uno spaccato del vivace tessuto sociale e le attività che ancora si svolgono in maniera tradizionale, come la pesca e l’agricoltura, che rappresentano i settori chiave in quest’area. Faremo alcune soste per osservare da vicino alcuni processi produttivi che ci raccontano molto su come vive la popolazione sul Mekong. Visiteremo una fornace utilizzata per la cottura tradizionale dei mattoni, un laboratorio di lavorazione della noce di cocco ed altri prodotti derivati, e una casa di tessitura dove le stuoie di paglia vengono ancora prodotte con telaio a mano. Proseguiremo la navigazione nelle piccole insenature naturali del Delta e attraccheremo in un villaggio locale. Saremo ospiti in un’abitazione locale dove assaggeremo la squisita cucina del sud. A seguire continueremo la navigazione nei canali con una sosta in un villaggio per una breve passeggiata e degustazione di tè e frutta presso una famiglia locale. Proseguiremo la vista tra boschi, risaie e fattorie locali per osservare lo stile di vita agricolo del Delta. Faremo una sosta per il pranzo in una casa locale. Nel pomeriggio a bordo di un sampan proseguiremo la navigazione all’interno dei canali che si immettono nel Mekong. Al termine trasferimento e sistemazione in hotel a Can Tho. Cena libera e pernottamento.

Dedicheremo la mattinata alla visita del celebre mercato galleggiante Cai Rang, tra i più pittoreschi del Delta del Mekong. I mercati locali si svolgono per tradizione all’alba e sono senz’altro un appuntamento imperdibile per ammirare la laboriosità dei commercianti vietnamiti. Ci imbarcheremo al molo di Can Tho al mattino molto presto addentrandoci nell’affollato bazar sull’acqua tra imbarcazioni di diverse dimensioni sulle quali si commerciano prodotti prevalentemente agricoli. Frutta esotica, verdure e fiori in esorbitanti quantità contribuiscono ad esaltare questo vivace scenario colorato. A seguire visiteremo alcune famiglie locali rilassandoci con un piccolo brunch a base di tè e frutta locale. Al termine rientreremo a Saigon ma di strada ci fermeremo per la pausa pranzo (non incluso). Trasferimento in hotel a Saigon e resto della giornata libero. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione, in base all’orario del nostro volo, trasferimento in aeroporto a Saigon in tempo utile per il disbrigo delle pratiche di imbarco. Pasti e pernottamento a bordo. Arrivo in Italia. Fine dei Servizi. NOTA: Il programma di viaggio, a seconda dell’operativo voli disponibile potrebbe prevedere, al ritorno, l’arrivo in Italia nella serata dello stesso giorno, come in questo programma, oppure l’arrivo il giorno dopo, come nel PDF scaricabile. In un caso o nell’altro le visite previste non subiranno variazioni.

Route Map

INCLUSO

  • Volo di linea FCO-MXP/Hanoi – Saigon/FCO-MXP
  • Voli Domestici
  • Tasse Aeroportuali
  • Trasferimenti privati da/per aeroporto
  • Trasporti privati durante le visite
  • Bus privato Sapa – Hanoi
  • Treno notturno Hanoi-Lao Cai (cuccette condivise)
  • Crociera 2G1N nella Baia di Halong con guide in inglese
  • 2 Pranzi e 1 cena in crociera nella Baia di Halong (bevande escluse)
  • Pernottamenti in hotel di media categoria con colazione
  • Guida in lingua italiana
  • Ingressi come da programma
  • Giro in ciclò ad Hanoi
  • Spettacolo di marionette ad Hanoi
  • Battelli
  • 1 Pranzo tipico
  • 1 Colazione in ristorante a Lao Cai
  • Assistenza di un coordinatore
  • Assicurazione medico-bagaglio

ESCLUSO

  • Pasti e bevande
  • Assicurazione Annullamento
  • Mance
  • Spese di carattere personale
  • Quanto non espressamente indicato

Domande Frequenti

Calendario Partenze

28
OTT

2022

28 ott
12 nov

VIETNAM
Gran Tour del Vietnam
15 Giorni
Coordinatore
Fabiola Marconi

PROGRAMMATO

Iscrizione
€ 100

€ 2590
€ 2490

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato

Iscrizione completata correttamente! Grazie