STATI UNITI

New England on the road

Giorni / Notti

Iscriviti e blocca il tuo posto

Highlights

atuttomondo highlight I fari del Maine

I fari del Maine

Alcuni dei fari costieri più scenografici

atuttomondo highlight I fari del Maine

I fari del Maine

atuttomondo highlight White Mountains

White Mountains

I colori del foliage autunnale

atuttomondo highlight White Mountains

White Mountains

atuttomondo highlight The Crow's Nest

The Crow's Nest

Il pub del film "La tempesta perfetta"

atuttomondo highlight The Crow's Nest

The Crow's Nest

Itinerario

Scarica itinerario

Dopo il ritrovo in aeroporto, partenza con il volo per Boston. Arrivo in serata e trasferimento libero in hotel. Cena libera e pernottamento.

Dopo il risveglio, ritiro del mezzo in aeroporto e partenza alla volta della vicina Salem, cittadina a pochi km, ricca di storia. È la città delle streghe, perché nel 1692 si tenne il più sanguinoso processo alle streghe d’America. Basta seguire la RED LINE, un percorso a piedi, per visitare tutte le attrazioni della città, compreso il museo delle streghe e la casa del giudice che ne dichiarò la condanna. Da vedere anche la casa delle streghe. In seguito, raggiungeremo Gloucester, sede del più antico porto americano, dove pernotteremo. Interessante anche la storia di questo borgo di mare.

Dopo colazione, attraverseremo il Massachussets per entrare nel Maine. Lungo la penisola di Cape Neddick, faremo sosta al Nubbles lighthouse, uno dei fari più famosi del Maine, che spicca solitario su un isolotto a pochi metri dalla costa. Proseguiremo per la spiaggia di Ogunquit e Old Orchard Beach per raggiungere Cape Elizabeth ed il Portland Head Lighthouse, il più antico fare dello stato. Arriveremo nella cittadina di Portland, la più importante, dove ci fermeremo per la cena e pernottamento.

Dopo colazione partiremo per l’area del Maine più ricca di baie ed insenature, la costa più frastagliata. Ci fermeremo al Pemaquid point, sede di uno dei fari più importanti, tanto da meritarsi un posto sulle monete da un quarto di dollaro. Proseguiremo per l’Owls head lighthouse, un faro atipico perché basso, ma insediato su un promontorio a strapiombo sul mare, molto caratteristico. Dormiremo nella vicina Rockland. Cena libera.

Dopo colazione, prima di lasciare la cittadina, proveremo a raggiungere a piedi il Breakwater lighthouse, un lungo passaggio di granito che collega la terraferma al faro nella baia. Proseguiremo per Bar Harbor, dove arriveremo dopo circa 2 ore di strada. Inizieremo percorrendo il lato est del parco seguendo la road 3 che ci porterà sulla park loop road, la strada panoramica che percorre tutto il parco. Arriveremo a Thunder Hole, visiteremo la Sand Beach, una spiaggia mozzafiato tra due promontori, e le Otter cliffs. Di ritorno, per i più avventurosi, potremo arrampicarci sul The Precipice, una parete granitica con la passamaneria in ferro per consentire di assistere ad un panorama unico. Rientro in hotel e cena nella vivace Bar Harbor.

Dopo colazione altra giornata dedicata alla visita del parco. Inizieremo, però, con la visita del Bass Harbour Head Lighthouse, un affascinante faro posizionato su una scenografica parete rocciosa, per poi rientrare nel parco salendo sul Blue Hill overlook, punto panoramico da cui godere delle viste del Somes sound, il fiordo sottostante, o del Eagle lake e del Bubble pond e del Jordan pond. Spostandoci qualche metro più in su, potremo ammirare la vista dell’altro lato dell’isola che si può avere dal Cadillac Mountain overlook, sperando in un meraviglioso tramonto. Rientro a Bar Harbor per la cena e pernottamento.

Sveglia di primo mattino e dopo colazione inizieremo questa lunga tappa verso Conway, nel New Hampshire, per far visita alla White Mountains National Forest. Arrivati in città devieremo per la 112, la lunga strada panoramica denominata Kancamagus Highway che raccoglie gli spunti paesaggistici più belli come il Silent Hill point oppure, deviando sulla 3, il Flume Gorge, un cammino lungo 2 km in una stretta gola scavata dal fiume, o il Old Man of The Mountain. Rientro in hotel in serata. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione ultimo sguardo alle White Mountains per rientrare su Boston, dove arriveremo nel primo pomeriggio. Sistemazione in hotel e primo sguardo alla città. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione inizieremo con le visite di questa bellissima ed elegante città, la più inglese d’America. Grazie al Freedom Trail, un percorso a piedi segnalato da una linea rossa, si possono incontrare tutti i principali siti della città in un tempo breve. Dalla sfavillante Downtown con la sua Prudential Tower, al vero centro storico fatto di edifici in mattoni rossi e di eleganti caffetterie nei vicoli. Con tempo a disposizione, da non perdere nel quartiere di Cambridge, due delle università più prestigiose al mondo, il MIT (Massachussets Institute of Technology) ed Harvard. Ne consegue che Boston è una città molto giovane. Cena libera e rientro in hotel.

Dopo colazione, tempo ancora a disposizione per un ulteriore sguardo sulla città, infine trasferimento in aeroporto, rilascio del mezzo e disbrigo delle operazioni di imbarco per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

Arrivo in Italia. Fine dei servizi.

Route Map

INCLUSO

  • Volo di linea da Roma e Milano
  • Hotel di media categoria, con colazione giorno 2-3-4
  • Noleggio minivan 7 posti dal 2° all'8° giorno
  • Ingresso Acadia National Park
  • Coordinatore dall'Italia
  • Assicurazione medico-bagaglio

ESCLUSO

  • Pasti e bevande
  • Bagaglio da imbarco su richiesta
  • Cassa Comune Eur 150
  • Assicurazione annullamento
  • Tasse locali, mance e spese di carattere personale
  • Quanto non espressamente indicato

Domande Frequenti

Che temperature troveremo?

L'inizio dell'autunno è un periodo in cui le temperature sono l'ideale per la visita di queste regioni. Il meto piò fare le bizze, ma non si raggiungono mai temperature proibitive. Anche i 20° di giorno, mentre le notturne dipendono dal trovarsi sulla costa, intorno ai 10°-12° opppure sulle colline, dove può essere più bassa.

Come in tutti gli USA il sistema delle carte di credito è perfettamente funzionante e largamente utilizzato. Ricordarsi di fare ablitare uso internazionale. Contanti possono essere una soluzione perchè molte delle tappe interessano piccoli centri abitati.

Il vento lungo le coste può essere una costqante fastidiosa. Giacche idrorepellenti ed antivento aiutano ad arginare l'ostacolo. Se si programmano uscite in barca, meglio valutare il giorno prima le condizioni meteo.

Calendario Partenze

atuttomondo viaggi di gruppo newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato

Iscrizione completata correttamente! Grazie