BOLIVIA

Bolivia, l'anima delle Ande

Giorni / Notti

Iscriviti e blocca il tuo posto

Highlights

Villaggio Jatun Yampara

La cultura Yampara, una delle più antiche del sudamerica

Villaggio Jatun Yampara

Tiwanaku

Il sito di una delle più antiche civiltà delle Amereriche

Tiwanaku

Salar de Uyuni

La distesa di sale più grande del mondo

Salar de Uyuni

Itinerario

Scarica itinerario

Ritrovo dei partecipanti in aeroporto e partenza con il volo per Santa Cruz de la Sierra, il principale aeroporto boliviano. Pasti e pernottamento a bordo.

Dopo l’arrivo in aeroporto, incontro con un nostro rappresentante che ci accompagnerà ad una vista di mezza giornata della città. Durante il tour visiteremo i luoghi più straordinari e conosceremo parte della storia e dell'evoluzione di Santa Cruz de la Sierra. Il centro storico caratterizzato dalle peculiari grondaie e colonne che danno al Casco Viejo (centro storico) un tocco coloniale con un misto di moderno. Nel pomeriggio avremo una degustazione del tradizionale TIPICO CAFFÈ CRUCEÑO Mocochinchi o Somo o caffè e dolci tipici della regione come: Cuñape o Masaco di banana o yucca, empanadas al formaggio o pane di riso tra gli altri. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione trasferimento in aeroporto per il volo domestico sulla capitale Sucre. Dopo l’arrivo visita di mezza giornata della città, con il museo de Arte Indigena ASUR. Continueremo a La Recoleta, dove sono esposte opere di epoca coloniale e repubblicana, sculture, manufatti in oro e reperti archeologici. Faremo visita a la Casa de la Libertad (dove Simón Bolívar firmó l’ Acta de Independencia de Bolivia). Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione, escursione dell’intera giornata al villaggio indigeno "Jatun Yampara", situato a 23 km da Sucre, un progetto per salvare i valori culturali della cultura "Yampara", una delle culture più antiche del continente, dove è possibile vedere le case, i vestiti e i costumi tipici degli indigeni. C'è la possibilità di acquistare tessuti e artigianato direttamente dagli artigiani. Sul tardi rientro a Sucre, cena libera e pernottamento.

Dopo colazione lungo trasferimento via terra verso Potosì. Visita della città, della Casa de la Moneda, con i suoi macchinari originali con cui realizzavano monete per la Spagna durante l’epoca coloniale, le strade del centro, il Museo Santa Teresa, la Porta da San Lorenzo. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione visita di una miniera locale e trasferimento privato a Uyuni. Cena libera e pernottamento.

Dopo la colazione inizieremo una favolosa escursione al Salar de Uyuni e all’Isla Incawasi. E’ la distesa di sale più grande del mondo, collocato su un altopiano boliviano, con una superficie pari a 12,000 Kmq. Il rumore del silenzio fa battere forte il cuore e i surreali pentagoni di sale cristallino, il cielo puro e i cactus fanno sembrare che non ci sia posto come questo al mondo. Pranzo all'isola "Incawasi", un'oasi al centro di isole con formazioni di alghe e fossili. È ricoperto da migliaia di cactus giganti, alcuni vecchi di oltre cento anni, che raggiungono un'altezza di oltre 12 metri. Il paesaggio del Salar de Uyuni si perde all'orizzonte, rendendolo un luogo ideale per gli appassionati di fotografia. Pranzo compreso. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione, trasferimento da Uyuni a Soniquera, visitando lungo la strada la Laguna Kañapa, Laguna Hedionda, Laguna Chiarcota, Laguna Homda, il deserto de Siloli. Pranzo al sacco. Arrivo in serata, cena e pernottamento.

Dopo colazione ritorno a Uyuni visitando lungo la strada il Parque Nacional Eduardo Avaroa, dove la fauna è caratterizzata dalla presenza di specie uniche adattatesi alle condizioni estreme per la vita in questa regione. Senza dubbio è un luogo unico grazie ai suoi laghi, salares, vulcani, vette innevate, pianure e siti termali, fiumi ricchi di alghe e plancton, geysir e tutta la natura in generale. Visiteremo la Laguna Verde, con un alto contenuto di magnesio che le dona la tipica colorazione e aspetto di uno smeraldo gigante Dalla laguna si ha un’impressionante vista sul Vulcano Licancabur a una altitudine di 5.865 metri. Continueremo con i geysir di "Sol de Mañana", un campo geotermico a un’altitudine di 4.900 metri, con fumarole e crateri vulcanici che emettono costantemente vapori e lava, con schizzi che raggiungono anche i 100 m. A un’ora di cammino troveremo la Laguna Colorada, dal tipico colore rosso, abitata da fenicotteri di tre specie. É uno dei paesaggi più belli della regione. A volte possono avvistarsi lama e vigogne. Proseguiremo per Uyuni. Pranzo al sacco. Arrivo in città, cena libera e pernottamento.

Dopo colazione trasferimento in aeroporto per il volo su La Paz. Dopo l’arrivo, visita di mezza giornata della città. La Paz e i suoi dintorni trasportano il visitatore in un passato misterioso, dove l'avventura inizia ad ogni angolo, in ogni strada; una storia vivente che fa tesoro dei tempi preispanici con tutte le sue tradizioni magiche e rituali sparsi ovunque. Quartieri indigeni, coloniali e contemporanei; mercati indigeni, il mercato delle Streghe e paesaggi straordinari, incorniciati dalla maestosità degli "Illimani" innevati. È inclusa anche una visita alla Valle della Luna, le cui formazioni argillose ricordano la faccia della luna. Prenderemo la funivia da un punto all'altro della città per godere di una vista insolita della capitale amministrativa. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione visita allo spettacolare sito archeologico di Tiwanaku. Le magnifiche rovine del sito sono testimonianza di una delle più antiche civiltà delle Americhe. La Puerta del Sol, il tempio de Kalasasaya e la piramide de Akapana sono la dimostrazione di un passato glorioso. La cultura di Tiwanaku si sosteneva grazie ad una florida economia agraria e la sua popolazione stimata era di circa 115 mila abitanti. Gli abitanti si distinguevano per conoscenze di idraulica, agricultura, architettura e medicina, ma a causa di una crisi economica dovuta ad una persistente siccità, Tiwanacu scomparve nel 1000 d.C. Nel pomeriggio visita da La Paz a Huatajata, visita del Eco-Pueblo "Raíces Andinas", del Museo del Altiplano. Conosceremo personalmente la famiglia Limachi, costruttori di navi che compirono mitiche traversate dell’Atlantico. Vedremo le eleganti vigogne, lama ed alpaca ed il leggendario Suri. Assisteremo ad una benedizione di uno sciamano, che predirrà il futuro grazie alle foglie di coca. Faremo la visita notturna al Observatorio Nativo Alajpacha, per apprendere la cosmovisione andina e osservare le costellazioni del sud. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione crociera in aliscafo verso l’Isla del Sol. Visita al Tempio Pilcocaina. Passeggiata con i lama fino all’albergo. Arrivati avremo tempo a disposizione per il pranzo. Serata libera per godere dell’incredibile paesaggio bucolico del lago. Cena e pernottamento in hotel.

Dopo la colazione mattinata libera a disposizione. A mezzogiorno scenderemo la “Gran Escalinata Inca "e visiteremo la Fuente Sagrada, le cui acque sorgive procurano felicità eterna e giovinezza; pranzo nel Restaurante arqueológico Uma Kollu, ai lati del piccolo mercato artigianale. Continueremo verso la Isla de la Luna, visiteremo il Templo de la Vírgenes del Sol Iñak Uyu. In seguito crociera in aliscafo a Copacabana, dove visiteremo il Santuario e la Virgen Morena. Continueremo poi verso La Paz dove prenderemo il volo per Santa Cruz. Arrivo in serata, trasferimento in hotel. Cena libera e pernottamento.

Dopo colazione trasferimento in aeroporto in tempo utile per le operazioni di imbarco. Pasti e pernottamento a bordo.

Arrivo in Italia. Fine dei servizi.

Route Map

INCLUSO

  • Volo di linea a/r da Roma/Milano per Santa Cruz de la Sierra
  • Voli domestici
  • Tutti i trasferimenti durante il tour
  • Hotel di media categoria con colazione
  • 6 pranzi e 2 ceneGuida locale parlante italiano
  • Assistenza di un coordinatore
  • Escursioni ed ingressi come da programma
  • Assicurazione medico-bagaglio

ESCLUSO

  • Pasti non menzionati e bevande
  • Mance e spese di carattere persona
  • Assicurazione Annullamento (raccomandata)
  • Quanto non espressamente indicato

Domande Frequenti

Il viaggio è fisicamente impegnativo?

Questo itinerario è impegnativo per via dell'altitudine, quindi è consigliabile consultare il proprio medico di base. Durante il viaggio si procede senza forzature onde evitare problemi relativi all'alta quota, in ogni caso per chi soffre di problemi cardiaci o di pressione alta potrebbe essere troppo impegnativo.

Si consiglia un abbigliamento tecnico e pratico, quello tipico dell'escursionismo. Durante la notte nell'altopiano e nel Salar la temperatura scende sotto lo zero, quindi occorre essere preparati. Durante il giorno invece occorre proteggersi dal sole il volto con crema solare ed è necessario indossare occhiali da sole avvolgenti ed consigliabile un cappello.

Calendario Partenze

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato

Iscrizione completata correttamente! Grazie