UZBEKISTAN

La mitica via della seta

Giorni / Notti

Iscriviti e blocca il tuo posto

Highlights

Samarcanda

La città museo

Samarcanda

Yurta

Una magica notte nel deserto

Yurta

Itinerario

Scarica itinerario

Ritrovo dei partecipanti e partenza per la capitale dell'Uzbekistan. Pasti e pernottamenti a bordo.

Arrivo a Tashkent, disbrigo delle formalità di sbarco ed incontro con la nostra guida che ci porterà in hotel per il deposito dei bagagli e la colazione. Alle 09:00 inizio del giro della capitale: inizieremo con il complesso Khast Imam che comprende la Moschea Tillya Sheykh, la madrasa Barak Khan e il mausoleo Kafal Shashi, il mercato coperto di Chorsu, la Madrasa di Kukeldash, la piccola moschea Jami. Pranzo libero e proseguiremo nel pomeriggio con il Museo delle arti applicate, la Piazza dell’indipendenza, la Piazza Amir Temur, la metropolitana di Tashkent, non visitabile prima del 2019. Cena libera e pernottamento in hotel.

Trasferimento in aeroporto per il volo interno per Urgench. Trasferimento a Khiva e all'hotel per lasciare i bagagli e fare colazione. Inizio del giro turistico a Ichan Kala. Scoperta della città interna di Khiva, o Ichan-Kala, un vero tesoro di architettura orientale che sembra uscito dai racconti delle "Mille e una notte": il complesso “Kunya Ark” con l’harem e le vecchie prigioni, la Scuola Coranica di Amin Khan, la Moschea di Juma. Dopo il pranzo continueremo le nostre visite a Tosh Khovli «Palazzo di Pietra», la Madrassa di Allakuli Khan, il Mausoleo di Pahlavon, Mahmud. Cena libera e rientro in hotel per il pernottamento.

Dopo colazione in hotel trasferimento a Bukhara attraverso il deserto di Kyzylkum. Sosta lungo il fiume Amudarya con un'attività a sorpresa! Pranzo libero. Arrivo a Bukhara e trasferimento in hotel per la sistemazione. Tempo a disposizione per la cena. Pernottamento in hotel.

Dopo colazione inizieremo la visita della città di Bukhara. È una delle più antiche città del mondo, testimonianze datano la sua la fondazione a oltre 2.500 anni. Bukhara per 200 anni fu il centro del Islam da cui transitavano le carovane; e fiorì come centro commerciale e scientifico dell’Asia Centrale. Le visite: la Piazza Lyabi-Hauz, la Madrasa di Abdulaziz Khan e Ulugbek, la Moschea Magoki-Attari, Cupole commerciali, la Moschea Chor Minor. Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguiremo con il complesso Poi-Kalon, la Cittadella dell’Ark, il Mausoleo dei Samanidi, la Moschea Bolo-khauz. Cena libera e pernottamento.

Dopo la colazione ci trasferiremo a Nurata. Durante il tragitto faremo una sosta di riposo a Guijduvan, per visitare il laboratorio di ceramica, conosciuto in tutto il paese e protetto dall'UNESCO. In seguito, faremo un'altra fermata nella regione navale, per visitare l'antico caravanserraglio Rabat-i-Malik e il custode d'acqua medievale Sardoba. Dopo l'arrivo a Nurata, visita alla casa locale per un pranzo. Nel pomeriggio continueremo verso Yangui Gazgan e sulla strada visiteremo le rovine di un'antica cittadella eretta da Alessandro il Grande. All'arrivo, sistemazione nel campo di yurta e cena nel deserto intorno al fuoco. Pernottamento.

Dopo la colazione in yurta, trasferimento al villaggio Mitan dove incontreremo la gente tradizionale uzbeka. All'arrivo, conoscenza con la famiglia locale di Hoji Bobo e pranzo con la gente del posto. Nel pomeriggio passeggiata nel villaggio, per esplorare le case tradizionali, fatte di mattoni d'argilla; la gente, che cavalca asini e cavalli e le ampie valli per le piantagioni di cotone. Seguirà l'affascinante master class "Beauty lifehacks"delle donne uzbeke. Poi, ci trasferiremo a Samarcanda. Cena libera e pernottamento in hotel.

Dopo la colazione cominceremo a visitare la città, antica capitale dell’impero di Tamerlano, con la sua storia di venticinque secoli. É prevista una visita al mausoleo Gur-Emir, dove sono sepolti Tamerlano e i suoi seguaci. La piazza Registan è il simbolo di Samarcanda ed è circondata dalle meravigliose madrase di Ulugbek, Sher Dor e Tilla –Kari, decorate con un'abbagliante maiolica. Pranzo libero. In seguito sistemazione in hotel. Nel pomeriggio, la visita continua nel complesso Shakhi-Zinda, la moschea di Bibi-Khanim, il vicino bazar Siab. Cena libera e pernottamento in hotel.

Colazione in hotel e ci trasferiremo a Shakhrisabz passando per il passo Takhtakaracha. Sulla strada faremo una sosta nell'altopiano di Shaytan Djiga (valle dei demoni). Un'altra fermata sarà sulla cima del passo. A Shakhrisabz visiteremo il Complesso commemorativo di Dor-us Siadat, i resti del Palazzo Ak-Saray, il complesso di Dor-ut Tilavat con la Moschea di Kok-Gumbaz. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento di ritorno a Samarcanda. Cena libera e pernottamento in hotel.

Colazione in hotel e proseguiremo la mattinata con le visite al Museum di Afrasia, Osservatorio di Ulugbek, Complesso commemorativo di Hodja Daniyar. Poi, avremo del tempo libero per fare shopping dell'ultimo minuto. Check out dall'hotel 12:30 e trasferimento nel pomeriggio al villaggio di Koniguil per visitare la cartiera di Samarcanda e partecipare al processo di produzione della carta di seta fatta a mano. Ore 17:00 trasferimento alla stazione ferroviaria per il treno per Tashkent. All'arrivo trasferimento in hotel e cena libera. Pernottamento.

Dopo aver riposato qualche ora in hotel, trasferimento in aeroporto per il volo di rientro. Pernottamento a bordo. Arrivo in italia in mattinata. Fine dei servizi.

Route Map

INCLUSO

  • Volo di linea a/r da Roma/Milano per Tashkent
  • Volo interno Tashkent/Urgench
  • Trasporto e trasferimenti in veicolo con aria condizionata durante il tour con autista
  • Treno Samarcanda-Tashkent
  • Hotel di media categoria con colazione
  • Pernottamento in yurta in pensione completa
  • Pranzo del 7° giorno
  • Escursioni ed ingressi come descritti
  • Guida locale parlante italiano
  • Assistenza di un coordinatore
  • Assicurazione medico-bagaglio
  • Assistenza 24/7

ESCLUSO

  • Pranzi e cene, tranne dove menzionati
  • Spese personali e mance
  • Spese per foto e video durante la visita della città (da $1 per sito)
  • Assicurazione annullamento
  • Quanto non espressamente indicato

Domande Frequenti

Quali temperature troveremo durante il viaggio?

Nel percorso interessato dal nostro itinerario mediamente le temperature diurne si aggirano sui 28-30°, e anche abbondantmente oltre in altri periodi dell'anno. La notte la temperatura si abbassa anche di oltre 10°. Mediamente siamo su un'altitudine tale per cui il clima non è così mutevole. Le precipitazioni sono un pò più alte nella stagione invernale.

Preferibilmente vestiti leggerissimi, coprenti e in tessuto naturale, come cotone o lino, cappello per il sole, turbante da deserto; una felpa per la sera, soprattutto al nord e nelle città collinari, quali Tashkent e Samarqand. Scarpe comode e leggere.

Non è possibile cambiare il denaro in moneta locale prima dell'arrivo in Uzbekistan. Il Sum può essere ottenuto solo nelle banche o uffici di cambio nella nazione. Consigliato utilizzo di € in banconote di taglio massimo fino a 50€ per poter essere agevolati nel cambio. Sono applicate commissioni che aumentano in virtù dello stato di conservazione delle banconote, per cui conviene mettere da parte banconote nuove. Gli ATM funzionano, prevalentemente con il circuito VISA.

L'attenzione ed il rispetto generalmente richiesti dall'islam, in questa nazione sono meno rigorosi. In ogni caso, per le donne, sempre meglio non indossare calzoncini e minigonne, e tenere coperto il capo nel momento di ingresso in luoghi sacri.

Calendario Partenze

Iscriviti alla nostra newsletter

Rimani sempre aggiornato

Iscrizione completata correttamente! Grazie